Giorgio Vasari

si può considerare come uno dei più importanti architetti e pittori del Rinascimento, fù allievo di vari artisti, tra cui Michelangelo e Andrea del Sarto.
Nacque ad Arezzo il 30 luglio del 1511, lavorò soprattutto a Firenze e a Roma, artista ufficiale di Cosimo I. Morì a Firenze il 27 giugno del 1574. La Sua opera «LE VITE de´ piu eccellenti pittori scultori e architettori» fù pubblicata per la prima volta nel 1550.

"<Deve> la storia essere veramente lo specchio della vita umana, non per narrare asciuttamente i casi occorsi a un principe o a una repubblica, ma per avvertire i consigli, i partiti e i maneggi degli uomini, cagione poi delle felici o infelici azioni" Giorgio Vasari

Frontespizio


[ home ]